Il terzino ex Fermana e Carpi in B si allena da qualche giorno al "Lamberti". Nel 2015 con Capuano furono scintille.

Cava de' Tirreni Una freccia a sinistra per Modica. È Nicolò Sperotto il primo nuovo acquisto del mercato invernale della Cavese. Il ventiseienne piemontese, svincolato e reduce dall’esperienza con la Fermana, nel girone B di Serie C, dove ha totalizzato 27 presenze e 1 gol, ha indossato in terza serie pure le maglie di Como, Alessandria, Cosenza, Carpi e Reggiana. Col Carpi, nella stagione 2013/14, ha
assaggiato pure il campionato di Serie B, scendendo in campo in 5 occasioni.
Col suo ingaggio, la Cavese puntellerebbe la fascia sinistra di difesa, dove al momento si cimenta un solo terzino di ruolo, il francese Ivan Inzoudine, rimasto fermo per qualche tempo, nelle scorse settimane, per un problema alla pianta del piede. 
Tre anni fa Sperotto, quando indossava la maglia dell’Arezzo, finì sulle pagine di tutti i giornali e pure su “Striscia la Notizia”, per la registrazione della sfuriata di Eziolino Capuano
(“Siete delle m…. umane, vi squarto. Se perdete con la Carrarese ne metto dieci fuori. Indegni”), dopo la sconfitta in amichevole contro una formazione  di Promozione, poi finita sul web e diventata subito virale.
Il tecnico salernitano chiese ed ottenne dal presidente Ferretti la risoluzione immediata del rapporto con il difensore di Biella, nonostante le scuse del calciatore, che a gennaio 2016 si accasò all’Alessandria, arrivando a conquistare la semifinale di Coppa Italia con il Milan a “San Siro”. 
Dalle stalle alle stelle, in poche settimane.
Con buona pace di tutti.