La società granata aggiunge tre nuovi Under al proprio organico, assicurandosi anche le prestazioni di un giovane atleta ex Cavese e Casertana

AVERSA (CE) - Il Real Agro Aversa, atteso in questo fine settimana al debutto in Coppa Italia di Serie D in casa dell’Afragolese, non allontana la propria attenzione dal mercato e chiude in un solo colpo tre nuovi innesti per il pacchetto Under.

Il primo è un nome di tutto rilievo. Si tratta dell’attaccante classe 2002 Christian Montaperto. Grande fiuto del goal e senso della posizione, Montaperto cresce calcisticamente nella scuola calcio “Damiano Promotion” per poi trasferirsi nell’Under 15 del Napoli. Chiusa la parentesi partenopea passa prima alla Cavese Berretti e poi alla Casertana Primavera, dove inizia a farsi conoscere a livello giovanile. 

Il secondo innesto è quello del difensore classe 2003 Valerio Di Lorenzo. Terzino destro, ma con la possibilità di essere schierato anche a centrocampo, Di Lorenzo lascia registrare qualche presenza recentemente in serie D tra le fila del Portici

Il terzo ed ultimo innesto non parla italiano, bensì brasiliano. Si tratta del centrocampista classe 2001 Vitor Henrique De Araujo Santos. Cresciuto nelle giovanili del Sao Bernardo in Brasile, all’età di 18 anni viene prelevato dal Perugia con cui gioca un anno e mezzo in primavera arrivando ad indossare anche la fascia di capitano – e collezionando anche due gol. Si mette poi in luce nella serie B cipriota tra le fila del Poxylotymbou, prima di ritornare in Italia per una nuovo capitolo della sua carriera.