Il Palermo stecca in casa della cenerentola Palmese. Sconfitta interna pesante per il san Tommaso nello scontro con il Roccella

NAPOLI - Una domenica incredibile. Nel girone I, il Palermo tira ancora i remi in barca e nel testacoda con la Palmese non va oltre lo 0-0 lasciando altri due punti alle insegutrici. Il Savoia non se lo fa dire due volte e sale al secondo posto, i ragazzi di Parlato vincono il derby con il Nola, per gli oplontini un successo importante mentre per il team di Esposito sconfitta che ci può stare contro una formazione di valore anche se bisogna immediatamente invertire la rotta perchè i bianconeri sono in zona play off. Il Giugliano sogna. Manita al Corigliano, con i tigrotti che salgono al terzo posto, la compagine di Agovino festeggia un risultato pazzesco facendo impazzire l’intera tifoseria. La nota stonata arriva dal San Tommaso. Sconfitta interna con il Roccella, Liquidato perde un treno importante e gli irpini piombano in zona retrocessione, è un ko pesante contro una diretta concorrente. L’Acr Messina vince con il Biancavilla, Licata corsaro con l’Acireale, reti bianche tra Marsala e Marina di Ragusa, sorpresa Messina che strappaza il Troina.