CSAN: ridotta squalifica Kyeremateng da tre a due giornate

TORRE ANNUNZIATA Buone notizie in casa oplontina: la Corte Sportiva d’Appello Nazionale ha ridotto la squalifica di Giovanni Kyeremateng da tre a due giornate. L’attaccante sarà comunque spettatore (domani al Giraud, ore 16,00) della sfida tra Savoia e Formia. Ferraro, infatti, potrà nuovamente contare sulla punta novarese solo dal match di Lanusei. Bianchi quindi ancora in emergenza, almeno per quanto riguarda il fronte avanzato, ma comunque proiettati alla gara di domani con il chiaro obiettivo di salvaguardare la posizione di classifica valida per gli spareggi post season. La sconfitta rimediata sei giorni fa ad opera del Cassino è stata indolore, visti i concomitanti risultati negativi delle dirette concorrenti, ma un ulteriore passo falso potrebbe compromettere ulteriormente la stagione non proprio di primissimo ordine. Un solo risulta disponibile dunque per la banda Ferraro, con il Muravera dietro a quattro lunghezze, per evitare la bagarre nelle ultime quattro uscite di stagione regolare. I bianchi, dopo l’impegno di domani, avranno due sfide tra le mura amiche (Torres e Nuova Florida), e due esterne (Lanusei e Nola); dunque il cammino verso i play off potrebbe essere cosa agevole per la truppa di Ferraro, atteso che la concentrazione del gruppo non sia quella vista nella sconfitta interna di sei giorni fa.