Nell'ultimo turno della fase a gironi i casalesi hanno due risultati su tre per agguantare i play-off

ACERRA (NA) - Ultima giornata del nuovo format di Eccellenza. Ad Acerra i granata ospiteranno l’Albanova in un match che ha ancora da dire alla classifica. Se gli uomini di La Manna sono aritmeticamente secondi, diverso il discorso per i biancoazzurri che hanno due punti di vantaggio sulla Maddalonese. Incontro sulla carta agevole per i ragazzi di Portone tra le mura amiche contro il Mondragone. L’Albanova dunque è chiamata a non perdere per non scivolare al quarto posto. Basta anche il pareggio visto il vantaggio negli scontri diretti in caso di parità di punti. Umore non dei migliori però per la compagine di Zippo, multata dal Giudice Sportivo dopo le polemiche contro la Frattese. Non c’è spazio per guardare indietro a poche ore da un match delicato che può valere il biglietto per i quarti di finale play-off. Dirigerà il match il signor Vincenzo Hamza Riahi della sezione di Lovere coadiuvato da Gaetano Maria Gaeta (Nocera Inferiore) e Roberto Ferrara (Castellammare di Stabia).