Ad un giorno dall'inizio della nuova stagione di Eccellenza Girone A, vi presenteremo le 18 squadre che domani daranno il via alla nuova stagione

FRATTAMAGGIORE (NA) - Fare meglio dello scorso anno non sarà affatto semplice, così come ripetersi non sarà semplice, ma la Frattese ci ha abituato ad avere mille sorprese in serbo. I nerostellati dovranno ripartire senza il proprio comandante. Sì, perché Ciaramella dopo 3 anni non sarà più l’allenatore della squadra di Frattamaggiore. Il tecnico, però, ha lasciato la squadra in mani sicure, visto che a raccogliere il suo importante testimone è stato quel Ciro Amorosetti che bene ha fatto in quel di Casoria. Mister Amorosetti non è stato l’unico arrivo da casa viola. Sbarca allo Ianniello anche il Dg Carlo Cristarelli, un vero e proprio colpo da 90 dirigenziale che ha fatto sì che aumentasse il valore di una società già fortissima di suo e che ora può realmente competere a livelli più alti.

LA FORMAZIONE – Pronti via e si parte con un ballottaggio tra i pali e molto dipenderà dalla sfida. Si ha la sensazione che nelle partite decisive il mister preferisca puntare sul portiere di esperienza, con Avino che difenderà la porta nerostellata. Viceversa, per dare maggiore esperienza in campo si potrebbe optare per il 2001 Evangelista. Terzini presto detti, sulla destra agirà ancora Sparano, e a sinistra ci sarà il solito Balzano che hanno fatto la fortuna della Frattese negli ultimi anni. Coppia centrale che vedrà protagonisti ancora una volta il 2001 Oliva protagonista, seppur quest’anno avrà la concorrenza di un altro centrale coetaneo molto interessante come Pepe. Al fianco del giovane agirà l’esperto Tommasini. Il centrocampo non vede ballottaggi se non per il ruolo di under. De Rosa e Costanzo saranno due dei tre centrocampisti schierati, l’altro invece molto probabilmente sarà l’ex Albanova De Lucia, che avrà la concorrenza di Pappagoda e di Carponi. In attacco non dovrebbero esserci sorprese, con Varriale, Grezio e Cafaro che comporanno il tridente offensivo. Quando sarà scelto Avino tra i pali, però, nel tridente sicuramente troverà spazio il giovane Siciliano che ha meritato la chiamata della Frattese a suon di gol con la maglia del Casoria. Non vanno dimenticati alcuni “”panchinari”” che chiamarli così fa quasi effetto: Sperandeo, Simonetti, Fontanarosa, D’Abronzo e Roghi.

Probabile formazione:

Frattese (4-3-3): Evangelista (01) (Avino)-Sparano-Tommasini-Oliva (01) (Pepe (01)-Balzano-De Rosa-Costanzo-De Lucia (01) (Carponi (01), Pappagoda (00)-Varriale (Siciliano (00)-Grezio-Cafaro ALTRI: SPERANDEO, SIMONETTI, VIGLIETTI, SPAVONE (01), ADILETTA (02), FONTANAROSA, D’ABRONZO, CAPASSO (01), ROGHI, FERRARA