Una doppietta di Maggio regala agli uomini di Masecchia una vittoria in rimonta importantissima

AFRAGOLA (NA) - L’Afragolese torna al successo battendo in rimonta l’Albanova col punteggio finale di 2-1. Decisiva una doppietta di Maggio, che ha ribaltato la situazione dopo la rete del momentaneo vantaggio degli ospiti ad opera di Signorelli. Ottima prova degli uomini di Masecchia contro una squadra tosta, che sa dare filo da torcere a chiunque. Prima vera occasione della gara di marca rossoblù con Improta che supera due avversari e calcia verso la porta impegnando Di Mauro, il quale riesce a respingere la sfera. L’Afragolese ha il predominio territoriale ma va sotto al 22’, quando Signorelli è il più lesto di tutti ad avventarsi su un pallone messo sotto porta da Perna, siglando la rete del vantaggio ospite. L’atmosfera diventa cupa al “Moccia”, ma i rossoblù non si scompongono e tornano a macinare gioco, senza fretta, con la pazienza necessaria. Alla mezzora esce Improta, toccato duro, ed entra Mansour. Al 39’ l’arbitro concede un calcio di rigore ai padroni di casa per atterramento di Marzullo in area: dal dischetto va Maggio che spiazza Di Mauro con un cucchiaio: 1-1 e tutto da rifare. La squadra di Masecchia insiste nel tentativo di andare al riposo in vantaggio ma pecca nell’ultimo passaggio e il primo tempo finisce sul risultato di parità. Nella ripresa è solo Afragolese: Maggio lanciato da Marzullo aggancia in area ma, disturbato da un avversario non inquadra la porta. Al 53’ contropiede afragolese con Marzullo che apre a destra per Panico, il quale mette al centro per la testa di Pisani che però conclude a lato. Al 18’ il gol partita: Panico va via sulla destra e mette al centro per la testa di Maggio che insacca il gol vittoria. L’Afragolese controlla il match e cerca la terza rete ma il neo entrato Santonicola sfiora il palo su assist di Mansour. Poco dopo ncora il centrocampista cimentano pericoloso con un destro potente che termina di poco a lato. L’Albanova si fa vedere al 76’ con una conclusione da lontano di Capitelli, bloccata senza problemi da Pezzella. Nel finale ci prova Cifani in mischia ma il centravanti biancoazzurro non inquadra la porta. Termina quindi 2-1 per l’Afragolese che si riprende quindi il terzo posto in classifica.

Afragolese – Albanova 2-1

Afragolese: Pezzella, Ceparano, Vilardi, Vitiello, Follera, Palumbo (39’st Biancardi), Panico (45’st Di Finizio), Marzullo, Maggio, Improta (29’st Mansour), Pisani (15’st Santonicola). A disp. Paolella, De Simone, Di Fraia, Angelillo, Porricelli. All. Masecchia.

Albanova: Di Mauro, Ciano, D’Ambra (19’st Terribile), Maturo, Fiorillo, Capitelli, Perna, Folliero (10’st Nucci), Cifani, Signorelli, Capone (35’st Della Corte). A disp. Naldi, Fedele, Riggio, Pacilli, Gervasio, Andreozzi. All. Sarnataro.

Arbitro: Franza di Nocera Inferiore

Reti: 22’pt Signorelli, 40’pt rig. e 18’st Maggio

Note: Spettatori 500 circa. Ammoniti Pezzella, Follera, Vitiello, Marzullo, Mansour (AF); D’Ambra, Fiorillo, Capitelli, Perna, Nucci (AL). Recupero 2’pt, 6’st. Angoli 8-2.

Vincenzo Tanzillo

Ufficio Stampa e Comunicazione Vis Afragolese 1944