Sfida tra le prime della classe nel turno infrasettimanale che mette di fronte i nerostellati a caccia della quarta vittoria e i biancazzurri reduci da due successi consecutivi

FRATTAMAGGIORE (NA) - La quarta giornata del gruppo A di Eccellenza mette di fronte le squadre, sulla carta, più accreditate alla vittoria del girone, allo “Ianniello” di Frattamaggiore nel turno infrasettimanale si affrontano la Frattese e l’Albanova attualmente prima e seconda in classifica.

I nerostellati hanno avuto sin qui un percorso netto con tre vittorie con dieci reti fatte, solo due subite e nove punti in classifica e vanno a caccia del quarto successo che potrebbe valere la prima significativa fuga in classifica. Mister Ambrosino dovrà sicuramente fare a meno di Terracciano, squalificato, con Raimondi possibile sostituto dell’ex Puteolana, possibile prima chiamata per l’ultimo acquisto Michele Ciano.
L’Albanova dopo il ko all’esordio nel derby casertano contro la Maddalonese ha inanellato due successi consecutivi, contro Mondragone e Napoli Nord, che hanno consentito ai biancazzurri di portarsi al secondo posto (sei punti) in classifica appaiati all’Acerrana. Mister Di Michele per la trasferta di Frattamaggiore recupera Napoletano per l’attacco ma dovrà fare a meno di Ronga, Fiorillo e Vitale mentre è in dubbio Diana .

A dirigere l’incontro sarà il signor Riccardo Calvara della sezione di Trento, gli assistenti saranno Giuseppe Peluso (Nola) e Mario Scala (Castellammare di Stabia). Prima direzione in Campania per il fischietto trentino che non registra alcun precedente con le due formazioni.