La squadra vesuviana centra la quinta vittoria consecutiva in altrettante gare e tiene a debita distanza le dirette inseguitrici

Tutto facile per l’S.C. Ercolanese che vince a mani basse la sfida testa-coda in casa del Casoria al “Papa” di Cardito.

La gara si sblocca subito e su servizio in profondità di Borrelli, Mosca trova il suo settimo gol in quattro gare, trafiggendo Esposito in diagonale. L’Ercolanese gestisce bene il vantaggio senza mai rischiare rubando molte palle a centrocampo. Proprio su una palla persa dal Casoria, Mosca sfiora il gol due volte in un minuto al 25’ ma in entrambe le occasione trova l’opposizione del portiere, soprattutto nella seconda che è autore di un bellissimo intervento su colpo di testa del bomber granata. Il raddoppio arriva al 27’ e porta la firma di Davide Di Micco, al primo gol in campionato, approfittando di un retropassaggio sbagliato di Casandrino.
Al 32’ arriva il tris: punizione di Tufano, palla in area per Carbonaro che con il piatto sinistro mette in rete. Dopo due minuti ci prova anche Caccia che va di testa ma Esposito risponde benissimo respingendo la palla. I granata sono padroni del campo e Davide Di Micco al 35’ scatta sul filo del fuorigioco e servito da Mosca cala il poker. La fame di gol non passa e al 39’ Mosca è autore di un bellissimo tiro al volo da posizione molto defilato ma Esposito ancora un volta dimostra di avere stoffa, rispondendo all’attaccante con una grande parata. Nel secondo e ultimo minuto di recupero Ascione, servito sul secondo palo da Mosca, sbaglia la cinquina e mette a lato.
Il Casoria prova a rimettere in piedi la gara e al 50’ De Chiara approfitta di un disimpegno errato di Carbonaro e sigla l’ 1-4. Bomber Mosca ristabilisce le distanze siglando la sua quarta doppietta consecutiva ed è 1-5. Gloria anche per Ascione che mette la firma alla sua prima gara da titolare e al 61’ su passaggio rasoterra del subentrato Muro che attraversa tutta l’area deposita in rete.
La gara è ormai conclusa e tutti provano a mettere il proprio nome nel tabellino dei marcatori: Muro (con l’ennesimo no del portiere Esposito), Carbonaro sempre presente da calcio piazzato, il match diventa un tiro a bersaglio. A quattro dal termine nuova occasione per Ascione che termina alta di poco. La gara finisce com’era cominciata con i granata in attacco. Al 92’ arriva anche il settimo gol, siglato da Daniele Di Micco.
Prossimo impegno per la squadra di Ignudi mercoledì prossimo a Brusciano contro la Viribus Unitis 100 per la terza giornata del primo turno di Coppa Campania.
 
TABELLINO

CASORIA-S.C. ERCOLANESE 1-7
 
CASORIA: Esposito ‘02, Rullo, Leon, Napoletano ‘01 (58’ Lanzano), Casandrino, Troisi, Picardi ‘02, Vergara ‘03 (De Chiara ‘02), Amendolagine ‘03 (46’ Marotta ‘01), Gaito (46’Cacace – 76’ Ronga), Laezza ‘02.
A disposizione: Rolanto ‘03, Kamal, Cerchia
Allenatore: –

S.C. ERCOLANESE: Uliano, Matrone ‘03 (79’ Rossi), Pezzella, Caccia (62’ Gargiulo), Carbonaro, Tufano, Di Meo ‘01 (62’ Cefariello F. ‘02), Borrelli P., Mosca (53’ Muro), Di Micco Dav. (52’ Daniele Di Micco ‘03), Ascione
A disposizione: Buonanno ‘02, Vigorito ‘03, Cefariello A., Dello Iacovo ‘02
Allenatore: Carlo Ignudi
ARBITRO: Michele Aprile (Caserta)
ASSISTENTI: Petruzzello (Battipaglia) – Meola (Battipaglia)
RETI: 4’, 52’ Mosca, 27’, 35’ Davide Di Micco, 32’ Carbonaro, 50’ De Chiara (Casoria), 61’ Ascione, 92’ Daniele Di Micco.
NOTE: ammonito Picardi, Amendolagine (C), Daniele Di Micco (E). Gara giocata allo stadio Papa di Cardito. angoli: 0-8. recupero: 2’pt; 5’st.